9.8 C
Monaco di Baviera
giovedì, Settembre 29, 2022

Rottamazione auto, l’iter può chiudersi anche oltre i 180 giorni

Devi Leggere

Ascolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

In attesa della possibilità di immatricolare un veicolo acquistato con incentivo statale anche oltre i 180 giorni dalla prenotazione del bonus, arriva l’ok del ministero dello potenziamento economico (Mise) a completare anche oltre tale periodo l’iter di rottamazione dell’eventuale mezzo rottamato per godere dell’agevolazione. Nel frattempo, sta scadendo la proroga dei termini di immatricolazione prevista dai precedenti incentivi. E il Parlamento europeo voterà mercoledì su come raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2 di qui al 2035, facendo un passo verso la strategie Ue che influirà sugli incentivi dei prossimi anni.

Consegna e rottamazione

La normativa in vigore dal 2019, su cui «si appoggia» anche quella attuale, per sottrarsi accaparramenti di bonus anche per modelli di veicoli non ancora effettivamente disponibili sul mercato, impone di immatricolare il mezzo entro 180 giorni da quando il contratto di acquisto è stato inserito nella piattaforma telematica di prenotazione dell’incentivo.

Loading…

Altri Articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimo Articolo